Plumcake al limone

Plumcake al limone

Il plumcake al limone è un dolce versatile. Si presta benissimo per una colazione domenicale magari quando abbiamo più tempo e non siamo presi dalla frenesia della scuola o del lavoro. Praticamente  lo si può preparare in mille modi diversi sbizzarrirsi con tutti gli ingredienti che ci vengono in mente quindi perchè non provare questa deliziosa variante al limone? Se avete intolleranze al lattosio naturalmente vi basterà sostituire il burro con 50 ml.di olio di semi. Insomma quando i soliti biscotti e merendine industriali vi sono venuti a noia è il momento di sfornare dolci genuini e sani. Inoltre essendo un dolce da credenza si mantiene bene per 3/4 giorni se lo tenete coperto con della pellicola per alimenti. Se invece preferite avere a disposizione delle mono porzioni potete utilizzare degli stampini da muffin. Con questa dose ne ricaverete 6/7 a seconda della loro grandezza.

Ingredienti

  • 150 Gr. di farina “00”
  • 150 Gr. di zucchero semolato
  • 75 Gr.di fecola di patate
  • 75 Gr. di burro
  • 2 Uova biologiche
  • 1 Bustina di lievito
  • 1 Limone non trattato
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Per cominciare abbiamo bisogno del burro fuso. Potete scioglierlo a bagnomaria oppure con 3/4 minuti di microonde. Uno volta fuso lavoratelo con lo zucchero. Aggiungete a questo punto le uova una per volta mettendo il successivo solo quando il precedente sarà ben incorporato. Lavate e asciugate il limone grattugiate la sorza e ricavatene il succo. Unire al composto la farina setacciata con la fecola di patate, il lievito il sale.Versare l’impasto in uno stampo da plumcake imburrato o rivestito con carta da forno, io di solito uso gli stampi di silicone sono pratici e veloci da pulire. Preriscaldate il forno a 180° e cuocete per 40 minuti circa. In ogni caso fate comunque la prova stecchino perchè ogni forno è diverso e ovviamente ognuno conosce il suo. Una volta raffreddato potete consumarlo al naturale oppure cospargere di zucchero a velo…Buon risveglio!!

 

Condividi questa ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *