Patate al forno a fisarmonica

Patate al forno a fisarmonica

Le patate al forno a fisarmonica sono una simpatica variante alle classiche patate arrosto . Quando si cerca infatti un contorno gradito a tutti si cade sempre sulle patate…allora perché non provare a stupire con qualcosa di classico ma vestito di nuovo? Sono sicura che anche i bambini gradiranno questo modo insolito di mangiare le patate, visto che per loro esistono solo fritte… Magari alle loro patate “toccherà” togliere il rosmarino visto che sono restii a mangiare cose verdi, almeno a casa mia purtroppo è ancora così… Inoltre con questo sistema ci si regola anche sulle quantità, cosa che non sempre è facile quando si parla di patate arrosto, io almeno non mi regolo mai ho sempre paura di farne poche o troppe. Se vi sono piaciute potete sbizzarrirvi anche con altre spezie, osare adirittura con della paprika. Sono ottime anche se in ogni fettina inserite una fettina di pancetta. .insomma come sempre incucina vince la fantasia si sà e quindi via libera alle vostre idee…

Ingredienti per 4 persone

  • 4 Patate di media grandezza
  • Qualche foglia di salvia
  • Sale fino
  • Olio extravergine d’oliva
  • Vino bianco q.b

Preparazione delle patate al forno a fisarmonica

Private le patate della buccia  e immergetele via via in acqua fredda, in modo che non si ossidino. Naturalmente se fate uso di patate biologiche basterà lavare bene la buccia con una spazzolina e potrete consumarleanche così. Tra l’altro risulteranno ancora più carine a vedersi. Dopodichè preparate un trito piuttosto fine con il rosmarino lavato e asciugato a cui aggiungerete il sale. Asciugate bene le patate e con un coltello ben affilato incidetele facendo attenzione a non arrivare alla base. In questo modo si creando delle fettine non troppo spesse altrimenti rischiate che impieghino troppo tempo a cuocere, inserite in ogni fessura un po’ di trito e irrorate con un filo d’olio.

20160307_191803

Patate al forno a fisarmonica

Sistemate le vostre patate a fisarmonica su una teglia rivestita con carta da forno e leggermente unta con un giro di olio extravergine di oliva, bagnate  un goccio di vino bianco . Cuocete a 200° dai 30 ai 40 minuti circa dipende ovviamente dalla grandezza delle patate. Date infine una passata di grill per creare una croccante crosticina e servite su un piatto di portata.

Buon appetito!!

Condividi questa ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *