Frittelle morbidissime alla ricotta

Frittelle morbidissime alla ricotta

Se per una volta siete disposte a chiudere un occhio su calorie e colesterolo dovete assolutamente provare a fare queste meravigliose Frittelle morbidissime alla ricotta. Io da brava Fiorentina preparo da anni le Frittelle di riso- Ricetta tipica e devo dire che le adoro in ogni loro variante, semplici, con uvetta, con scorza di arancio , di limone e chi più ne ha più ne metta. Ma quando mi sono cimentata in questa ricetta su suggerimento di una mia amica piemontese devo dire che  sono rimasta super soddisfatta. Infatti questa altro non è che  una gustosa variante delle castagnole, frittelle tipiche del periodo di carnevale, diffuse un po’ ovunque in modo particolare in Piemonte. Le frittelle morbidissime  alla ricotta   si potrebbero spacciare anche per dei per mini bomboloncini cosa che in effetti mi sono ripromessa di fare, provando a dargli la forma di una ciambellina.

Ma questo proverò a farlo più avanti, intanto vi lascio questa semplice ricetta ,inutile dirvi che non dovete necessariamente aspettare carnevale per farla….Io per esempio le ho preparate in occasione di una riunione tra amiche e devo dire che se anche me ne hanno dette di tutti i colori perchè avevo spudoratamente attentato alla loro linea le hanno apprezzate tanto da non lasciarne nemmeno una. Insomma sono soddisfazioni anche queste!

Ingredienti

  • 230 Gr.di farina “00”
  • 2 Uova non troppo grandi
  • 130 Gr.di ricotta vaccina
  • 80 Gr.di zucchero semolato
  • 3 Cucchiai di rum
  • 1/2 Bustina di lievito
  • Sale un pizzico
  • 1 Arancia biologica
  • Olio di arachidi

Preparazione delle frittelle morbidissime alla ricotta

Mettete la ricotta in un colino per una mezz’ora in modo che perda un po’ del suo siero. Una volta che sarà ben scolata trasferitela in una terrina e lavoratela con lo zucchero in modo da ottenere una cremina. Sbattete leggermente le uova con  un pizzico di sale e il liquore. Lavate e asciugate l’arancio dopodichè grattugiatene la buccia e aggiungetela al composto.  Setacciate la farina con il lievito e amalgamatela bene al resto. Formate un panetto e se risultasse ancora troppo morbido e appiccicoso lavoratelo su una spianatoia con le mani leggermente infarinate. Formate ora  delle palline non troppo grosse  e friggetele in abbondante olio di arachidi ben caldo.

Frittelle morbidissime alla ricotta

Saranno pronte appena avranno preso un bel colore dorato. Fatele asciugare bene su un foglio di carta assorbente e rotolatele nello zucchero semolato. Vi consiglio di servirle tiepide ma sono ottime anche fredde. Insomma in ogni caso ….Una bontà!!!

 

Frittelle morbidissime alla ricotta

 

 

Condividi questa ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *