Bounty dolcetti al cocco fatti in casa

Bounty dolcetti  al cocco  fatti  in casa

I bounty  dolcetti  al cocco  sono quei meraviglisi bon bon ricoperti di cioccolato fondente . La ricetta per i bounty fatti in casa è semplicissima, non richiede cottura e servono solamente  tre ingredienti, facilmente reperibili . Una volta pronti saranno anche un ottimo snack anche per i nostri piccoli quando hanno voglia di dolce (quando non ne hanno ?? ) ma noi non abbiamo alcuna voglia di rimpinzarli di schifezze….Nella preparazione , si utilizza ovviamente  la farina di cocco ma  anche il latte di cocco in questo modo si intensifica il sapore , oltre a questi due ingredienti non si aggiunge niente altro tranne il cioccolato fondente  per la copertura. Si tratta inoltre di un dolce senza glutine adatto quindi ai nostri amici celiaci o intolleranti. Al posto del latte di cocco potete  usare anche il latte vaccino oppure la panna fresca (non montata). Questi dolcetti si conservano per alcuni giorni in frigorifero dentro un contenitore chiuso ermeticamente. Possono essere congelati e scongelati al bisogno, ma sinceramente io dubito che ve ne avanzino!!!. Andiamo, è ora di provare  la mia ricetta per preparare questi semplici dolcetti al cocco e cioccolato e come vedrete, è una ricetta davvero semplice. Buon divertimento!!!

Ingredienti per circa 10 dolcetti

  • 200 Gr. di farina di cocco (cocco disidratato)
  • 200 Gr. di cioccolato fondente (almeno al 70/75 %)
  • 300 Ml di latte di cocco

Preparazione

Per prima cosa mescolate in una terrina la farina di cocco insieme al latte ,  vedrete che otterrete un composto piuttosto duro. Inumiditevi le mani e formate delle barrette rettangolari la forma tipica dei bounty per intenderci.. che non siano troppo grandi, sistematele in una teglia rivestita con un foglio di carta da forno e ponetele nel congelatore per un mezz’ora. Nel tempo che le nostre barrette sono nel congelatore pensiamo al  cioccolato per la copertura. Se avete acquistato una tavoletta vi consiglio di tritarla prima  in maniera grossolana in modo che si sciolga più velocemente, nel caso invece abbiate acquistato le gocce di cioccolato potete ovviamente lasciarle anche intere. Per sciogliere il cioccolato si può procedere in due maniere diverse, tre minuti di microonde (quando la mia amica Francesca legge questa ricetta dirà:”fortuna che non lo volevi il microonde!!!”) oppure a bagnomaria, il risultato finale non cambierà..

Glassa al cioccolato fondente

 

Tiriamo fuori le nostre barrette dal congelatore e ricopriamone ognuna con il cioccolato fuso, lasciamole raffreddare a temperatura ambiente per una decina di minuti e riponiamole in frigorifero. Tiriamole fuori circa 10 minuti prima di consumarle. Buon appetito!!

Bounty  dolcetti al  cocco

 

Condividi questa ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *